La Riserva dello Zingaro 

La Riserva dello Zingaro è un piccolo angolo di paradiso, si estende nella parte Occidentale del Golfo di Castellammare, nella penisola di San Vito Lo Capo che si affaccia sul Tirreno tra Castellammare del Golfo e Trapani. Qui il mare con le sue sfumature e i profumi della vegetazione endemica regalano emozioni uniche!

La Riserva dello Zingaro è visitabile o tramite escursioni in barca o a piedi.  Il Nostro B&B dista solo 13 Km dall'ingresso Nord. Il sentiero costiero è il più battuto dai visitatori, si snoda per circa 7 km e collega l’ingresso di Scopello (Ingresso Sud) a quello di San Vito Lo Capo (Ingresso Nord).

Poco dopo l'ingresso Nord si incontra il caseggiato della Tonnarella dell'Uzzo, sede del Museo delle Attività Marinare.

Cala Tonnarella dell'Uzzo, Cala dell'Uzzo e  Cala Marinella sono le più frequentate, sono caratterizzate da ciottoli bianchissimi che esaltano la trasparenza dell'acqua tanto che vi sembrerà poter toccare i bellissimi pesci colorati che vi abitano.  

Da qui una breve deviazione in salita consente di raggiungere la grotta dell'Uzzo, di interesse archeologico. A meno di 300 m dalla grotta è ubicato il Museo della Civiltà Contadina, che custodisce testimonianze del ciclo del grano ed esempi delle tecniche di intreccio delle fibre vegetali autoctone. 

Risultati immagini per ZINGARO MAPPA RISERVA

Dall'ingresso Nord per arrivare alla prima caletta bastano 15 minuti, per la seconda circa 30 minuti e quasi 3 ore per raggiungere l'ultima, la Cala Capreria.